Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Buonanotte a chi ha perso qualcosa senza ragione, a chi ha perso qualcuno e lo cerca tra le stelle, a chi non ha perso ma avverte mancanze che non riesce a colmare; buonanotte a chi si salva senza illusioni, a chi ammette i vuoti finché non riesce a riempirli di cose buone. Come il sonno con i bei sogni, come il cielo con la sua luna. (Gabriela Pannia)

22/01/2018

Annunci

Ecco che s’affretta, la sera. Guarda con quanta magia, mentre il sole tramonta, emergono le più inoppugnabili verità del cuore. (Gabriela Pannia)

22/01/2018

Che sia un giorno limpido, un cielo sereno, un risveglio ricco di positività; che oggi non ci siano nuvole o, se ci saranno, che assumano le forme di quei perché che spiegano, alleggeriscono ed innamorano dello sconcerto della vita. (Gabriela Pannia)

22/01/2018

La vita è un’autostrada senza piazzole di sosta, un cielo che ha fissi come le stelle i soli valori che indirizzano il viaggio; s’inciampa e non ci si ferma, si perde e ancora s’impara, si spera e ancora si splende. (Gabriela Pannia)

21/01/2018

Ho imparato che le cose belle vanno gustate fino in fondo, senza titubanze, senza contenimento, senza vergogna. La vita è breve, il tramonto è alle porte. Solo se s’è abbracciato forte ciò che è stato si è pronti ad accogliere, con una certa serenità, ciò che sarà. (Gabriela Pannia)

21/01/2028

È mattino; apri le finestre e lascia entrare l’aria fresca. È domenica; il tempo per te e le cose che ami snellisce i pensieri e reclama il sorriso. (Gabriela Pannia)

21/01/2018

Il giorno ti porta ovunque; la sera, nel concreto o coi pensieri, seleziona le sole destinazioni che ami, che ti mancano, che senti anche se non sai spiegarti il perché. (Gabriela Pannia)

20/01/2018

La prova inconfutabile dell’eternità è negli enigmi, nelle sfortune e nel non senso di certe esistenze. Non finiscono così; sono legate strette ad un prima che non si vede, ad un dopo che dovrà spiegazioni e rivalse. (Gabriela Pannia)

20/01/2018

Svegliarsi in un luogo considerandolo il proprio, incontrare i primi sguardi e reputarli i più importanti, sentire il dovere di occuparsi di qualcosa senza subirne un peso che vada oltre il necessario. Avete tutto questo? Allora alzatevi e sorridete, avete la felicità. (Gabriela Pannia)

20/01/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: