Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Siate belli come il mattino.

E colorati, e positivi, e vivi.

Siate il sorriso e la speranza

di chi vi accompagna in questo viaggio.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Eccomi, notte, al cospetto della tua luna e delle tue stelle.

Non darmi indietro i sogni svaniti, dimmi solo che ho il tempo e i mezzi per realizzarne di migliori.

(Gabriela Pannia)

Se è vero amore, è solo un’incomprensione passeggera.

Se è vera amicizia, è solo una scaramuccia che passerà presto.

Se è vita, è solo la fine di un giorno.

Domani si ricomincia.

(Gabriela Pannia)

Domenica è quando rimandi quelle cose che, a causa degli impegni della settimana, avevi deciso di fare domenica.

(Gabriela Pannia)

Ha un sapore diverso, il risveglio del sabato.

È speziato, ambizioso, selvatico.

Ha in sé le fragranze

di ciò che chiamo libertà.

(Gabriela Pannia)

La notte è una pioggia di stelle sui miei sogni assetati.

Se il giorno nega loro il nutrimento, la notte li sfama e li rinnova.

(Gabriela Pannia)

– Amo la sera, è il mio luogo preferito.

– Ma la sera non è un luogo.

– Appunto. Ci trovi tutta la magia e non c’è sorta di confine.

(Gabriela Pannia)

Le stelle motivano, consolano e instillano speranza. Sarà per questo che, ogni notte, milioni di persone si soffermano a guardarle.

(Gabriela Pannia)

Abbi cura delle tue passioni, delle inclinazioni, delle cose che fai e ti fanno bene.

Quando il senso scemerà e la vita t’imporrà il dolore, esse saranno per te come scialuppe di salvataggio.

(Gabriela Pannia)

Mi piacciono tutte le cose in grado di addolcire e alleggerire la vita.

La natura che cuce speranze sui colori

dei suoi paesaggi.

Le persone positive dalla risata contagiosa.

(Gabriela Pannia)

Le ombre abbandonano il cielo e quella che sembrava una lunga notte, dopotutto, è stata una notte come tante.

Vorrei che il propagarsi della luce, ogni volta, risollevasse così.

(Gabriela Pannia)

Ci perdo intere notti a coltivare i miei sogni in mezzo alle stelle. Per quanto molti di essi siano destinati a perire, amo stare con l’anima serena tra le chiome scure di quel luccicante giardino.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: