Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

aprile 2017

Mi vesto di riflessi di luna, mi ricopro di polline di stelle, lascio che la mente abdichi a favore dell’anima e mi accoccolo nel tenero abbraccio della notte. (G. Pannia)
9/07/2016

Annunci

Cala il sole ed il giorno si ritira, ma tra i riflessi color pastello del tramonto si posano, come passerotti stanchi sui rami, le certezze dense d’anima e di cuore a cui, costi quel che costi, non potrai mai rinunciare. (G. Pannia)
30/04/2017

Sai per cosa nasci? Non per morire, non per soffrire, non per coltivare timori e reprimere emozioni; non per essere perfetto, non per seguire il gregge, non per omologare il cuore. Nasci per cadere, risalire, sbagliare, maturare, vivere. E tutto ciò che ha a che fare col vivere deve solo una cosa: portare bene, e farti stare bene. (G. Pannia)

30/06/2016

Nessuno sarà mai in grado di dirti ciò che dice il vento quando ti danza intorno sollevando i sogni e le foglie, quando avvolge, sfiora e risveglia la pelle, quando gioca con i capelli, quando inebria col suo inconfondibile odore di sapienza, di mistero, di vita concreta e di fugace dimensione abitata da presenze care. (G. Pannia)

28/09/2016

La profondità è una cosa seria: sconvolge, complica, inquieta, intimorisce; e se molti la rifuggono, io sono stata forgiata nell’irresponsabilità, nel passo lungo, nell’ambizione, nell’istinto. Di fronte ad un’avventura, ad una strada, ad una passione, ad un’anima o ad un paio d’occhi, ho sempre bisogno di percepire un senso ed un valore tali da essere assalita dalle vertigini. (G. Pannia)

30/04/2017

Lasciate i “per sempre” sugli involucri dei cioccolatini, nei romanzetti di genere più fantascientifico che rosa, sulle labbra dei bugiardi e nei pensieri degli illusi; preferite il “per ora”, ma preferitelo sul serio, con attenzioni e gesti quotidiani che siano coerenti con ciò che v’infiamma il cuore. È giusto così e, a dispetto del concetto di tempo convenzionalmente diffuso, così si corre persino il rischio di sfociare nell’eterno. (G. Pannia)

7/02/2016

Buongiorno alle persone, alle emozioni ed alle cose pronte, positive e tenaci come il sole, a quelle che, mentre altro ritarda o se ne sta a titubare con una scusa, irrompono luminose nella tua vita approfittando persino di una sottilissima crepa. (G. Pannia)

30/04/2017

Buonanotte agli estimatori del cielo e della notte, a quelli che prediligono sdraiarsi e ritrovarsi sotto un cielo trapuntato di stelle, a quelli con lo sguardo perennemente all’insù, di giorno a cercare segni, di notte ad acciuffare sogni. Buonanotte a chi della notte ama il suo inimitabile parlare silente, quel dolce intrattenere l’anima mentre tutto il resto dorme. (G. Pannia)

30/08/2016

I caratteri decisi, di solito, appartengono a coloro che si sono sperimentati in situazioni talmente al limite da essere riusciti a conoscersi e rispettarsi profondamente; si espongono non per far scena ma perché animati da convinzioni reali. Puoi amarli, odiarli, sostenerli, criticarli, abbracciarli, respingerli, ammirarli o disapprovarli: comportati come meglio credi.Essi, in ogni caso, procederanno certi e luminosamente fieri per la loro strada. (G. Pannia)

29/04/2017

Musica in sottofondo: Maelstrom – Khamsin

Voglio credere fermamente nell’esistenza di una connessione invisibile tra la fortuna ed il merito; e voglio credere che essa esista per forza, per una questione di ordine e giustizia superiore. In tempi diversi, in modi inspiegabili, in accadimenti non sempre comprensibili, un colpo di fortuna sarà la degna conseguenza di un merito passato, ed un merito sminuito dal mondo germoglierà in seno all’universo fino a sbocciare in prorompenti corolle di buona sorte. (G. Pannia)

13/09/2016

Difficile è comprendersi, in un mondo smarritosi nel vociare degli egoismi; vuoi comunque trovare il punto di contatto con tutto ciò che ti circonda? Prova intonando la soave e coraggiosa musica del cuore. (G. Pannia)
6/09/2016

Di ogni cosa analizzate l’odore, non il profumo; l’odore è l’essenza, il profumo è la superficie. L’odore è il fatto, il profumo è la sola parola. (G. Pannia)

29/04/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: