C’è un indissolubile ed istintivo legame d’amicizia tra la sera ed il cuore: in assenza della prima, il secondo si fa riservato. Ma quando la sera varca la soglia dell’orizzonte col suo lussuoso strascico aranciato, il cuore proprio non riesce a nasconderle tutto ciò che motiva, che rallegra, che addolora o che affatica ogni suo battito. (G. Pannia)

19/04/2017