La profondità è una cosa seria: sconvolge, complica, inquieta, intimorisce; e se molti la rifuggono, io sono stata forgiata nell’irresponsabilità, nel passo lungo, nell’ambizione, nell’istinto. Di fronte ad un’avventura, ad una strada, ad una passione, ad un’anima o ad un paio d’occhi, ho sempre bisogno di percepire un senso ed un valore tali da essere assalita dalle vertigini. (G. Pannia)

30/04/2017

Annunci