Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

maggio 2017

Domenica è quando non suona la sveglia e recuperi infinite volte i cinque minuti in più ardentemente desiderati tutte le altre mattine. (G. Pannia)

5/12/2015

Annunci

Disegnerò con code di stelle cadenti i miei sogni più grandi; non lo farò con la sabbia del mare, rischiando ch’essi vengano rapiti dalle onde e serbati negli abissi. Li disegnerò di sera, in mezzo al cielo, affinché possano viaggiare tra le nuvole inciampando, infine, nel prodigioso consenso della luna. (G. Pannia)

17/03/2016

La sera è una piuma d’universo caduta dalle ali di un giorno emigrato nell’altra parte del globo, è la natura messa a riposo prima della semina dei sogni, è la verità sussurrata da un cielo consapevole che non di sole mete terrene è fatta questa nostra favolosa esistenza. (G. Pannia)

27/05/2017

Ama sempre, ama la vita e tutto ciò che ti circonda; sarai trattato con un occhio di riguardo dalla bellezza che non tutti colgono, dai significati che non tutti afferrano. (G. Pannia)

27/05/2017

La verità è che l’amore non cerca scuse, e se le cerca sono scuse per incontrare e restare. Mai per andare. (G. Pannia)

27/05/2017

E sai qual è la più grande fortuna della vita? È potersi circondare di cose anche modeste, di gruppi di persone anche non eccessivamente numerosi, di gioie profonde anche non urlate ai quattro venti, di tutto ciò che ti mette talmente a tuo agio da farti sentire, ovunque e in qualunque situazione, a casa. (G. Pannia)

25/03/2016

Buongiorno all’alba che anticipa con acerbi e timidi raggi di sole l’inizio di un nuovo giorno, al sabato mattina che alleggerisce il carico degli impegni, al piacere che si prende la rivincita sul dovere, alla gioia. Buongiorno al weekend che profuma di camminate lunghe e corse in bici, al venticello che già consegna al cuore le promesse dell’estate, all’inestirpabile necessità di pensare positivo e coltivare la speranza. Buongiorno a chi anche oggi si prenderà cura degli altri e più cura di se stesso, a chi, ancor prima di pensare a ciò che vuole, saprà pronunciare un riconoscente grazie per ciò che possiede. (G. Pannia)

27/05/2017

La notte è per gli spiriti impavidi, per coloro che non hanno paura di cercare oltre il cielo orfano di sole quelle cose che, al pari degli astri disseminati nel buio, fanno luce negli angoli più reconditi dell’anima. (G. Pannia)

17/06/2016

È meravigliosa come le anime che amo, la sera; splende per sé, ma senza volerlo avvolge tutto il resto nel suo romantico splendore. (G. Pannia)

26/05/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: