T’ho persa e alla notte tirava un gran vento. Quel vento è adesso mio amico e consolatore; ti presta la sua voce, riporta il tuo profumo. (G. Pannia)

22/07/2017