Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

agosto 2017

Col tempo ho imparato a dare alle cose nude e crude un po’ di rigenerante poesia; per me la notte è metafora di certe fasi della vita, le stelle non altro che lo splendore di chi ha lottato e ce l’ha fatta, di chi ancora lotta e non si arrende. (Gabriela Pannia)

23/08/2017

Annunci

È un fiume, il tramonto, che trascina con sé pensieri e persone; i pensieri verso nuova maturazione, le persone incontro al mare insondabile del destino. (Gabriela Pannia)

23/08/2017

Senza cuore non emoziona l’anima, senza merito non soddisfa; di un traguardo non conta raggiungerlo, ma la ragione per cui lo si persegue, ciò con cui lo si nutre. (Gabriela Pannia)

23/08/2017

Dal sole immenso che prende posto nel cielo al più piccolo fiore che apre i petali in prato, tutto bisbiglia che si è qui per prodigio. (Gabriela Pannia)

23/08/2017

In tanti amano la notte, ma quelli con l’anima artista, i sensibili ed i poeti, arrivano per primi ed accendono le stelle. (Gabriela Pannia)

22/08/2017

Il tramonto è un compagno di vita che mai si astiene dal suggerire; se ti sei perso bisbiglierà in silenzio le strade, le scelte, le evoluzioni ed ogni cosa che serve per ritrovarti. (Gabriela Pannia)

22/08/2017

Non senza fatica sto imparando chi sono, ma so per certo cosa sarò: un’arzilla signorina che conterà gli anni sulla vividezza dei colori dell’anima, folle al punto da storcere il naso quando verrà definita saggia, pronta a voltare stizzita le spalle a chi, addirittura, oserà considerla vecchia. (Gabriela Pannia)

21/08/2017

Sii umile quel tanto che serve a preservare limpida l’anima, ma consapevole almeno abbastanza da impedire a chiunque d’intaccare o sminuire il tuo certo valore. (Gabriela Pannia)

21/08/2017

C’è una preoccupante carenza di uomini, ed un’eccessiva sudditanza di donne. I primi scambiano l’amore col possesso, le seconde l’amore col martirio. L’amore è libertà, non comando. L’amore cura il cuore, non la patologia. (Gabriela Pannia)

5/08/2016

Buongiorno alla poesia scaturita da un’alba sul mare, ai sorrisi che scaldano il risveglio, all’aroma del caffé che si diffonde nell’aria frizzante e fresca delle terrazze aperte sul mondo, ai buoni propositi, ai buoni pensieri, e alle buone persone. (Gabriela Pannia)

5/04/2016

Non si veste di buio pesto, la notte, piuttosto di luce che conta; accesa è la luna di baci di sole, accese e frementi sono le stelle, accese le anime d’immenso e di senso; accesi, pian piano, arrivano i sogni. (Gabriela Pannia)

20/08/2017

Poche cose ci scoprono inesorabilmente per quello che siamo; una è lo specchio. Un’altra è il tramonto. (Gabriela Pannia)

20/08/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: