Rifuggo la stabilità dei tronchi, o il lento evolversi delle montagne, io sono istinto simile a vento. E lo sono anche quando mi abbatto su ostacoli, sconfitte e spigoli; raccolgo gli spifferi, aggiusto la rotta, testo l’aria e proseguo. (Gabriela Pannia)

2/09/2017

Annunci