Vieni, ti porto lì dove la speranza si genera in improvvisi ed aranciati raggi di sole, dove la paura di fallire lascia il posto all’istinto di avanzare, dove le lacrime sciolgono gioia e dolore dando un senso che non trovi nella superficialità di pieno giorno. Dai, vieni. Ti porto a vedere l’alba. (Gabriela Pannia)

17/09/2017

Annunci