Eccola, un’altra acerba mattina d’autunno regala il suo buongiorno al mondo che si risveglia, alle cose che accadono; alla domenica, al riposo, al tepore di casa. Al libro che stiamo leggendo, a quel piccolo libretto sulla vita che stiamo scrivendo. (Gabriela Pannia)

8/10/2017

Annunci