Il silenzio avvolge l’inizio di un nuovo lunedì d’autunno; sonnecchiano marciapiedi e persiane chiuse, sfrecciano le poche auto dei mattinieri. Nelle case borbotta e consola il caffè; si ricomincia, e le sensazioni hanno gli stessi variegati colori delle speranze e foglie ancora appese. (Gabriela Pannia)

9/10/2017

Annunci