Affacciarsi ad una finestra e godere dell’alba, chiudere gli occhi e sentirsi graffiare la pelle dall’aria che anticipa punte d’inverno; la natura, l’amore, i sensi e le inclinazioni si confermano i più attendibili testimoni dello splendore della vita. (Gabriela Pannia)

29/10/2017

Annunci