Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

gennaio 2018

Guarda che luna, guarda che notte strepitosa; lo chiamano buio, e si vedono chiaramente tutte le cose, le sensazioni, le certezze e domande che avviluppano il cuore. (Gabriela Pannia)

31/01/2018

Annunci

Mi conquistano le piccole cose, quelle che notano solo gli attenti e finiscono senza sforzo alcuno nel cuore. (Gabriela Pannia)

31/01/2018

Buongiorno alla vita che ci piega ed innalza, che ci prova e ci premia, che ci spinge su rotte incerte e non spiega il perché; buongiorno alle incognite dell’oggi, alle speranze del domani, alla consapevolezza che alla fine è tutto dono stupendo. Anche così. (Gabriela Pannia)

31/01/2018

L’amico confida nei tuoi pregi e contiene i tuoi difetti; il nemico fa l’esatto contrario. (Gabriela Pannia)

30/01/2018

Per un po’ li senti, ora la voce, ora i passi. All’inizio restano, per accettare il distacco e decidersi al passaggio. Non credo stiano per noi, no. Se pronunci il loro nome a voce alta li spaventi, smettono di correre e giocherellare con gli oggetti. E quando sono andati lo percepisci nel freddo delle stanze, nel vuoto ancor più vuoto del cuore. Invecchiare perdendo chi ami ha il suo perché. La morte ad un certo punto fa meno paura. Sai che, nelle stanze del cielo, chi è andato prima t’aspetta come presenza nuovamente tangibile. (Gabriela Pannia)

30/01/2018

Fidati dell’istinto, delle intuizioni, del mattino che nasce; e se il mattino nasce da cupe premesse, fatti coraggio e fidati della vita. (Gabriela Pannia)

30/01/2018

Buonanotte a chi nutre la strada di sogni ed i sogni di speranze, a chi al buio preferisce lo scintillare delle stelle. Notte buona ai positivi, a chi ha deciso che le delusioni poi cessino d’essere delusioni, divenendo straordinarie occasioni di crescita. (Gabriela Pannia)

29/01/2018

Noi, anime randagie, ci sentiamo vive solo in viaggio. La meta è sempre un nuovo punto di partenza. (Gabriela Pannia)

29/01/2018

Rinasce il giorno, ricomincia il cammino; ed in tutto quel calpestio di vita, non scordare il valore di un sorriso. Il sapore delle cose fatte alla luce del cuore. (Gabriela Pannia)

29/01/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: