Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

febbraio 2018

Un amico è come una stella in mezzo alla notte: non mera promessa, non buio aggiuntivo, non intermittenza; piuttosto presenza, piuttosto costanza. La luce che c’è nonostante le nubi. (Gabriela Pannia)

28/02/2018

Annunci

A quelli che non ti conoscono ma prendono spunto, a quelli che ti conoscono poco e dichiarano quatti quatti che cose tue siano loro, a quelli che si professano amici ed intanto rigirano frittate, illusioni e frasi fingendo siano frutto di una sensibilità personale, a chi s’ispira agli ispirati per illudersi di avere chissà quali doti di ispirazione, a voi dico: che almeno vi serva a stare meglio. Ché se state messi in questo modo, temo non stiate molto bene. (Gabriela Pannia)

28/02/2018

Sera, ed un desiderio di primavera incastonato in una promessa di neve. (Gabriela Pannia)

28/02/2018

– Guarda quanta cattiveria, guarda quanto orrore. Se esiste l’inferno… tu credi esista l’inferno?

– Se fino ad ora non è esistito credo che l’universo, indignato ed offeso da quest’ennesima, inenarrabile disumanità, si sia persuaso a realizzarlo.

(Gabriela Pannia)

28/02/2018

Giorno: che i tuoi sensi ordinari e straordinari, nonostante impegni e preoccupazioni, ti ricordino ancora lo splendore della vita. (Gabriela Pannia)

28/02/2018

Di notte i sensi si fanno più attenti ed in quel cadenzato pulsare di stelle senti il sapore del ritiro, l’odore dei sogni, il tocco cordiale delle speranze che nutri sul domani. (Gabriela Pannia)

26/02/2018

Al risveglio la strada si apre su paesaggi d’ogni sorta ed è questo il bello: la straordinaria varietà. Sapere che la vita può raccontare gli stessi traguardi e le stesse lezioni, ma coi colori ed i sapori che ciascuno si sceglie. (Gabriela Pannia)

26/02/2018

È notte. Raccontami del bene che trionfa, dei sogni resistenti, dell’umanità che risorge dalle ceneri dei suoi egoismi. Narrami le stelle che non smettono di splendere perché irresponsabilmente perseveriamo nel darle per scontate. (Gabriela Pannia)

23/02/2018

Vantatevi di meno rispetto ai presunti salti evolutivi, ché un mondo evoluto non ammazza i bambini. E neppure se ne sta fermo mentre altri ammazzano i bambini. (Gabriela Pannia)

22/02/2018

L’inverno culmina con le sue ultime esibizioni ed il mattino fatica a svegliarsi; c’è bisogno di luce sostitutiva: accendete sorrisi e positività. Accendete caffè, grinta e sempreverdi speranze. (Gabriela Pannia)

23/02/2018

La notte si barcamena tra diamanti di stelle conficcati nel cielo; si atteggia a tutta buia, e sprizza lampi di speranza. Chiude l’accesso al senso degli occhi, mostra ogni strada ai sensi del cuore. (Gabriela Pannia)

21/02/2018

Le luci si addolciscono ed ogni voce ridimensiona il suo volume; la sera avanza, è il tempo riservato a riposo e introspezione. (Gabriela Pannia)

21/02/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: