Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Mese

luglio 2018

Svegliati, pensa al nuovo giorno e pensati felice. A volte un pensiero positivo è in grado di indirizzare al positivo l’intera giornata. (Gabriela Pannia)25/07/2018

Annunci

Scrivere è dar voce all’anima, leggere è leggersi dentro; se scrivi, se leggi, ti stai solo cercando. (Gabriela Pannia)24/07/2018

Buongiorno a chi andrà al mare, a chi al lavoro, a chi starà tra le sue cose, a chi si metterà in viaggio, a chi in viaggio ci è sempre, anche solo con la fantasia. (Gabriela Pannia)24/07/2018

Sogna. Le altre sono opzioni tristissime. (Gabriela Pannia)23/07/2018

Com’è bella la libertà di certe anime, quella che anche al chiuso di una stanza ricorda le correnti del mare, il volo degli uccelli, i turbinii del vento, la supremazia indiscutibile del cuore. (Gabriela Pannia)23/07/2018

Che bella sensazione, guardare le stelle; comunque tu stia, qualunque cosa ti succeda, sono lì a ricordarti che sei qui per un motivo. Che un tuo diritto è essere felice. (Gabriela Pannia)22/07/2018

Mattino: chissà quali esperienze, quali sinfonie, quali traguardi porterà a galla questo giorno dalle ignote e affascinanti profondità della vita. (Gabriela Pannia)21/07/2018

Le luci che si spengono, la luna che s’accende, i sogni pronti sulla punta delle stelle. Esprimi un desiderio, regalati un sorriso, confida nel domani: che sia una buona notte. (Gabriela Pannia)20/07/2018

Dovremmo crescere restando bambini nelle cose essenziali, senza sovrastrutture, mode, pregiudizi e pietismi che in qualunque modo trovino l’altro diverso. Diversi lo siamo tutti, per questo siamo uguali. (Gabriela Pannia)20/07/2018

Sia benedetto chi c’è sempre, chi c’è davvero. Chi non arriva solo quando ha bisogno, chi non cambia o inizia a dare di meno convinto che tu resterai lo stesso. Sia benedetto chi porta valore nella vita di un altro, chi mostra imperituro rispetto; chi, finito il giro, concluso il ciclo, chiuso il libro, sarà destinatario dei più sentiti e sacrosanti ringraziamenti. (Gabriela Pannia)20/07/2018

Preservati, sii come un campo selvatico alle prime luci dell’alba: sincero, vero, ignaro del futuro ma pronto a colorarlo, bello come soltanto chi è se stesso riesce. (Gabriela Pannia)18/07/2018

Finché dura la poesia? Finché il cielo pullula di stelle. Finchè dura la vita? Finché le persone, guardando le stelle, si scoprono a coltivare almeno un sogno. (Gabriela Pannia)1/10/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: