Beati coloro che restano perché sanno che c’è qualcosa per cui restare, e quelli che vanno perché realizzano che l’ignoto è più salutare delle familiari agonie. In un’epoca in cui l’inettitudine aggredisce l’anima come il peggiore dei mali, il coraggio, signori miei, è tutto qui. (Gabriela Pannia)4/07/2018

Annunci