Dedico questa notte ai sognatori veri, a quelli che anelano a un futuro migliore perché un presente facilissimo non l’hanno mai avuto. A quelli caduti, spinti, ricaduti, che non si sono compromessi. A quelli che guardano al cielo e, come il cielo, vogliono ancora essere: profondi, limpidi, affidabili, onesti. (Gabriela Pannia)

28/08/2018

Annunci