Citofonami in una sera d’aprile,

tendimi la mano e invitami a seguirti.

Portami in boschi gremiti di stelle,

dove i sogni hanno i colori delle viole

e le fronde promettono abbracci

con lo stesso fare materno della luna.

(Gabriela Pannia)

22/04/2019

Annunci