Noi sensibili siamo come le onde del mare; se abbiamo amato qualcuno torniamo a fargli visita con ricordi cadenzati. Se abbiamo collezionato dolori torniamo a sondarli con mille pensieri, per sapere se si sono cicatrizzati.

(Gabriela Pannia)

Annunci