Filastrocca della sera,

scende lenta e viene scura,

copre il rosa e l’arancione,

porta il fresco e il calore.

Sfoggia una luna color panna,

ha le stelle sulla gonna,

ti ricorda l’essenziale,

punta dritto sul da fare.

Ti conosce, ti ammonisce,

ti motiva e ti rincuora,

di saggezza ha pieno il ventre,

due consigli e il tempo vola.

Sa donarti un sogno vero,

te lo posa sul cuscino,

dice: “Su, scansa il tuo buio,

tanto poi si fa mattino”.

Non scordare di ammirarla,

bada bene d’ascoltarla,

se ti elevi di un gradino,

lei ci ha messo il suo zampino.

(Gabriela Pannia)

Annunci