Cos’è la notte? È il paesaggio più commovente e profetico che ci sia stato donato.

Rende le delusioni indicazioni astrali verso nuove aspirazioni; i sogni qualcosa di sensato in cui credere ancora.

L’idea del domani meno tormentata del ricordo di alcuni dei nostri giorni passati.

(Gabriela Pannia)