Frequentate i diversi, non gli irrisolti.

Non è la diversità a dovervi fare paura, ma le trovate di quelli che vivono come affronto il bene degli altri.

La diversità incuriosisce, motiva, apre nuovi orizzonti, stimola, ci fa crescere.

Gli irrisolti sono sempre amori malati, amicizie inconsistenti, genitori dannosi, figli che accusano, persone che vivono male e, per questo, fanno solo del male.

(Gabriela Pannia)