Che tu riesca a cogliere sempre la sottile differenza tra una rinuncia e un desiderio inespresso, perché ai desideri non si rinuncia.

A patto che li si desideri abbastanza.

(Gabriela Pannia)