Tu che sai, Tu che hai provato l’angoscia, Tu che hai pianto nell’orto degli ulivi, Tu che hai sentito ogni morso del dolore, guarda al mondo che soffre, intercedi col Padre e, per la Sua Misericordia, allontana da noi questo calice.

(Gabriela Pannia)