Non comandiamo sui venti, sulle correnti e sul ciclo degli eventi.
Ma guardaci: dalla notte dei tempi, in cose gaie e meno gaie, come a dirigere un’orchestra, siamo maestri di speranza.

(Gabriela Pannia)