Mi piacciono quelli che vanno avanti, anche quando non sanno esattamente dove stiano andando. Quelli che non si siedono, che non aspettano d’essere salvati.
Mi piaccioni quelli presenti agli appelli.
Della vita, del cuore, del tentativo.

(Gabriela Pannia)