Questa primavera sacrificata non è venuta meno al suo lavoro.
I legami solidi splendono ancor più rigogliosi.
Quelli campati per aria sono caduti al suolo.

(Gabriela Pannia)