Hai ascoltato le prime notizie e avuto una grande paura,
hai cantato sui balconi e pregato con il Santo Padre,
hai offerto la tua stessa vita a chi faticava a respirare,
hai pianto con lacrime amare le radici umane strappate via.
Hai resistito, hai lottato, hai rispettato, hai sperato.
Siamo ancora in battaglia, a marciare nel tunnel ma illuminati da tre stupendi colori.
Insieme, mia meravigliosa Italia, possiamo tutto.
Possiamo il sole.

(Gabriela Pannia)