Servono mille passi dell’anima per progredire come persona.
E quei passi devono essere autentici, altrimenti sia l’anima sia la persona, credendosi in viaggio, si addormentano sul ciglio.

(Gabriela Pannia)