Il sabato è la crisalide che se la prende comoda attaccata a uno stelo, prima di decidersi al volo e diventare domenica.

(Gabriela Pannia)