Dalle cadute si torna alla vita, come onde sulla sabbia. Sempre.
È la certezza inoppugnabile che l’esperienza tatua sulla pelle.

(Gabriela Pannia)