– Come la prendi la vita?
– Con un po’ di zucchero ma senza esagerare; servita su qualunque tipo di piatti, purché non inquini. Col sale che serve e compagni sinceri. Alternando la serietà alla leggerezza e vestendo tutti i colori del mondo. Con bagni di lavanda, docce di speranza e direzioni vista cielo.

(Gabriela Pannia)