Sai, Dio, sono stati mesi in cui ti ho sommerso di preghiere e di domande. E più esageravo, più mi dicevo che eri troppo distante.
Poi mi sono guardata dentro ed erano tutte lì, le risposte. Non so come mi sia così a lungo sfuggito che Tu, solo Tu, parli nella lingua più silenziosa dell’universo.

(Gabriela Pannia)