Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Autore

Gabriela

Amo scrivere, sin da quando ero bambina; penso che ogni esperienza, bella o brutta che sia, sia sempre motivo di crescita. Scrivere è forse il modo più proficuo che conosco per leggermi dentro.

Cosa indagano i sognatori?

I segreti della notte.

Quali piste e indizi seguono?

Le vie mostrate dalle stelle,

le primordiali dichiarazioni di senso

della luna.

(Gabriela Pannia)

18/04/2019

Annunci

Sera: la mia oasi di pace, il mio pozzo di significati, il santuario delle mie preghiere, il golfo sicuro dell’anima.

(Gabriela Pannia)

18/04/2019

A tuo favore e a tue spese imparerai che la vita è il più delicato e il più caro dei misteri dell’universo.

(Gabriela Pannia)

18/04/2019

Non vi è Credo più autentico di quella sbocciato o confermato in mezzo al dolore.

(Gabriela Pannia)

17/04/2019

Dalla notte nasce sempre il giorno. Dalle notti profonde nascono giorni luminosissimi di consapevolezza.

(Gabriela Pannia)

17/04/2019

Poiché io ritrovo la serenità sulla riva del mare, e la saggezza ai piedi di un tramonto, e la speranza sotto un manto di stelle, non nutro alcun dubbio: la cura dalle illusioni dell’artificio è in mezzo alle certezze della natura.

(Gabriela Pannia)

3/04/2019

Puoi stare da una parte o puoi stare dall’altra, ma sai quando cresci, sperimenti, evolvi e diventi saggio? Soltanto quando l’una e l’altra parte s’incontrano, ogni volta che puoi e devi superare il limite, quando metti alla prova la forza fisica e quella d’animo. La poesia, il senso, tutto il senso, è nascosto là: dove bene e male si confondono, dove luce e buio si toccano, dove terra e mare si baciano.

(Gabriela Pannia)

20/07/2016

Qualunque vita, nessuna esclusa, è divisa in fasi; verranno notti in cui avvertirai la luce e cercherai le stelle, notti in cui guarderai le stelle e mancherà la luce.

(Gabriela Pannia)

– Paura, ho il rigetto del brutto che già accade e il timore del dispiacere che inevitabilmente verrà.

– Quindi detesti la vita, ne sei più distaccata?

– No. Quindi amo la vita incalcolabilmente di più.

(Gabriela Pannia)

Ho imparato che si sceglie e si sbaglia sempre, ma ciò che al cento per cento è passibile di perdono è limpidamente fatto di cuore.

(Gabriela Pannia)

La notte sfama il mio bisogno di spiritualità; forse anche il più razionale dei viventi, sotto un cielo stellato, viene preso dal dubbio che oltre vi sia altro.

(Gabriela Pannia)

2/04/2019

Cerca la leggerezza anche dove non sembra esistere.

Tenta soltanto tutto il possibile.

La vita, il cielo e il destino non chiedono e non pretendono altro.

(Gabriela Pannia)

2/04/2019

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: