Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Amicizia

– Ho un sacco di amici che mi pensano e pochi amici che ci sono.
– E quindi?
– E quindi ho deciso di tenermi solo gli amici che ci sono. Quelli che pensano e basta per me, d’ora in poi, possono darsi alla filosofia.

(Gabriela Pannia)

Come gocce d’acqua che splendono sui rami, dopo la pioggia, nel riflesso delle luci della sera; come lucciole che danzano nelle campagne odoranti di ghiaccioli e ricordi d’infanzia, come il rintocco delle campane che ti ricorda che il senso di tutto non del tutto è visibile.
Sono così, certe presenze.
Semplicemente speciali.

(Gabriela Pannia)

Amicizia è guardarsi in faccia, voltare le spalle, e sapere che niente cambia nei toni, nelle attenzioni, nei pensieri e nelle affermazioni.

(Gabriela Pannia)

Prendete il sabato con leggerezza, concedetegli mille attenzioni, offritegli un lungo e rigenerante caffè.

Il sabato è come un amico.

Il tempo è gaio e vola, voi siete voi stessi in libertà.

(Gabriela Pannia)

Illustrazione: Cinzia Bolognesi

L’istinto ti scombinerà i capelli, ti trascinerá di qua e di lá come un segugio indisciplinato che non impara mai a stare al guinzaglio, ti farà sembrare folle, terrà in allenamento sia la mente sia il cuore, ti consentirà di tagliare per prima il traguardo in alcune ben celate verità, ti ribalterà l’ombrello delle convinzioni di circostanza, ti farà arrancare e sudare, cambiare orizzonte o mutare il pensiero e poi, alla fine, dopo averti stremata, come solo in rari casi avviene con le persone, si farà perdonare per la sua natura selvatica confermandosi come il più fidato e saggio degli amici.

(Gabriela Pannia)

I falsi amici li vedi nei momenti felici,

non in quelli brutti.

Nei tuoi momenti brutti trovano respiro, motivazione e consolazione.

Quando ti accadono cose belle li metti di fronte alle loro gelosie sommerse,

tristezze e frustrazioni.

Ed è li che spariscono.

(Gabriela Pannia)

Se non vuoi fare troppa fatica, una donna prenditela prima.

Prima che abbia aperto gli occhi su se stessa.

Prima che abbia imparato a perdonarsi e apprezzarsi.

Prima che abbia iniziato a far le cose per piacersi e non per piacere.

Dopo lo sforzo di farti amare o voler bene potrebbe rivelarsi addirittura disumano.

(Gabriela Pannia)

Siamo compatti e uguali, ogni notte, sotto le stelle.

Da ogni angolo del pianeta vogliamo tutti le stesse cose: salute, serenità, amicizia, amore. La promessa che quel progetto a buon punto non si tiri indietro, la speranza che quel desiderio impossibile poi si possa avverare.

(Gabriela Pannia)

Certo che possono esistere le relazioni per sempre, purché si verifichino determinate condizioni: avere le pelle marchiata dalle stesse cicatrici, la sensibilità provata negli stessi punti, la forza concentrata sugli stessi argomenti, una personalità affine, lo sguardo che vede allo stesso modo la strada e con lo stesso cuore le stelle.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: