Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Buongiorno

La mia finestra aperta sul mattino di queste giornate strane.
Qualcuno che fischietta per richiamare indietro la normalità.
Le cose che mancano e non pensavi potessero mancare, come il suono delle campane.

(Gabriela Pannia)

Per quello che penso i mattini migliori sono quelli che si affacciano sul mare, ma ne esistono di un tipo che supera in bellezza qualunque paesaggio naturale: quello dei risvegli sgattaiolati dagli infissi di ogni angolo del mondo ma sempre, ancora o nuovamente pregni di rinvigorente speranza.

(Gabriela Pannia)

Cos’è il mattino? Quel prodigio struggente e bellissimo che, anche quando non sei più convinto, ti convince del fatto che ad aspettarci c’è sempre un nuovo inizio.

(Gabriela Pannia)

Credo che persino il mattino, prima di iniziare, prenda un lungo respiro e si faccia coraggio.

Forse questo è il distintivo modo in cui cominciano tutte le cose belle.

(Gabriela Pannia)

Di questo giorno appena sorto fanne il fiore da mettere nel vaso della vita; lascia che profumi, prenditene cura. Lascia che culli la tua anima e risalti i tuoi colori. Lascia che sia bellissimo o che, almeno, ti porti a una chiara decisione, a una sana riflessione, a qualcosa che possa rivelarsi un punto di svolta nei giorni a venire.

(Gabriela Pannia)

Il primo passo è la consapevolezza di quanto sia complessa e mutevole la vita; il secondo è accettare il fatto di non poterla piegare sempre al nostro desiderio. Il terzo è amarla nonostante tutto, viverla al meglio con ogni cellula del corpo perché un secondo giro in questi luoghi, probabilmente, non ci sarà concesso.

(Gabriela Pannia)

Volersi bene è un qualcosa che inizia sin dal primo mattino; con un sorriso allo specchio, un caldo caffè e il cuore colorato anche nel grigio dell’inverno.

(Gabriela Pannia)

Quanta luce, fortuna, grazia e meraviglia, in un nuovo giorno. Prendi la ricchezza che hai e accoglilo al meglio. E se la ricchezza latita, prendi te stessa; levigati, trasformati, splendi e migliora come se fossi una delle pietre più preziose di questo mondo.

(Gabriela Pannia)

Molti sono i modi in cui è possibile lasciare la notte, ma uno solo è quello giusto per iniziare un nuovo giorno: con il sorriso, un obiettivo e la fiducia nel fatto che accadranno cose complici nel realizzarlo.

(Gabriela Pannia)

Buongiorno alle cose che finiscono e diventano ricordo, buongiorno alle cose che si preparano e sanno di speranza; buongiorno alle cose che c’erano e non se ne andranno mai, perché sono noi, in noi, con noi e compagne imprescindibili della nostra vita.

(Gabriela Pannia)

Il finale prima del nuovo inizio conta solo se è stato bello, altrimenti si ricomincia e basta.

Tanto la vita saprà darci ancora infinite occasioni per rivalersi.

(Gabriela Pannia)

Mi piacciono le cose belle, anzi bellissime.

L’alba che porta obiettivi, la notte che spiega le ombre, la gente che sa guardare avanti senza lasciarsi alle spalle ciò che insegna la vita.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: