Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Calore

Chissà cosa ci riserva oggi la vita,
col suo passo lento e i colpi di scena in mano.
Col suo sorriso enigmatico e quel fascino struggente che spira come vento lieve sul cuore.

(Gabriela Pannia)

Datemi le persone che sanno dare calore e rincorrono il sole; in tutti i sensi, in tutti i giorni, senza arrendersi al buio che abita altri o intralcia il cammino.

(Gabriela Pannia)

Per amare occorre essere ispirati e l’ispirazione nasce dal senso, dal desiderio, dal calore e dal benessere che ci torna indietro dall’oggetto del nostro amore.

(Gabriela Pannia)

Niente si ripete, nessuno torna indietro.

Apprezza, sorridi, ama, vivi.

L’unico dovere che abbiamo è setacciare le vie dell’esistenza alla ricerca instancabile di semi di calore e felicità.

(Gabriela Pannia)

A Natale conta chi c’è.

Dovrebbe essere così anche nel resto dell’anno.

(Gabriela Pannia)

Un sorriso è come un raggio di sole,

porta luce e porta calore.

E quando il buio non vuol proprio andare,

e quando il freddo fatica a sciogliersi,

il sole li bacia sulla fronte e li rende spettacolari.

(Gabriela Pannia)

Sabato, autunno, caffè, abbracci di lana e carezze d’inchiostro. Non mi serve che siano eccessivi, posso stare anche altrove.

L’importante è sapere di poter contare, quando si ha voglia, della propria dimensione naturale.

(Gabriela Pannia)

Guarda, sta diventando un’altra sera di ottobre. Dammi quell’angolino sicuro, il mio libro preferito, quel pensiero fisso capace di tenere al caldo il cuore, i desideri che non confesso e a cui mi aggrappo mentre il vento spira in più direzioni.

(Gabriela Pannia)

Il mare all’orizzonte, la domenica sul calendario e un sole gentile.

Piccole cose che, messe insieme, sanno dare alla vita calore, colore e felicità.

(Gabriela Pannia)

Da quanto illumina, da quanto scalda, da quanto sprona, così riconosci ciò che ha valore; l’alba, ad esempio. O un sorriso, o quell’inspiegabile istinto di ripartire. (Gabriela Pannia)

16/02/2018

Senti l’aria che pian piano si scalda, guarda il mondo che si colora e la speranza che s’accende come il cielo invaso dal sole: esserci, da che vita è vita, è un’inestimabile fortuna. (Gabriela Pannia)

16/01/2018

Lasciate ai superficiali i fuochi di paglia e di artificio, scegliete ciò che brilla e al contempo scalda; il sole, un abbraccio, quell’inestimabile gioia che caratterizza ogni primo passo del partire o ripartire. (Gabriela Pannia)

30/12/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: