Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Compagnie

Sono trascorsi secoli e non ce ne siamo accorti, superstiti del contrario di ciò che eravamo.
Siamo passati dal desiderio di posti isolati in cui riposarci dalla gente all’esigenza tutta nuova di stare in mezzo alle persone.

(Gabriela Pannia)

Frequentate i diversi, non gli irrisolti.

Non è la diversità a dovervi fare paura, ma le trovate di quelli che vivono come affronto il bene degli altri.

La diversità incuriosisce, motiva, apre nuovi orizzonti, stimola, ci fa crescere.

Gli irrisolti sono sempre amori malati, amicizie inconsistenti, genitori dannosi, figli che accusano, persone che vivono male e, per questo, fanno solo del male.

(Gabriela Pannia)

Sia benedetto chi c’è sempre, chi c’è davvero. Chi non arriva solo quando ha bisogno, chi non cambia o inizia a dare di meno convinto che tu resterai lo stesso. Sia benedetto chi porta valore nella vita di un altro, chi mostra imperituro rispetto; chi, finito il giro, concluso il ciclo, chiuso il libro, sarà destinatario dei più sentiti e sacrosanti ringraziamenti. (Gabriela Pannia)20/07/2018

Mi piacciono le persone che non si fermano all’apparenza, che leggono il mare, il cielo, la sera; che di un’anima carpiscono le profondità, che scelgono di avere compagnie dalle profondità cristalline. (Gabriela Pannia)

15/12/2017

Le percezioni non possono essere esercitate, sono innate, incastonate come pietre preziose nell’anima; ci sono anime che percepiscono di più, altre di meno, altre che fingono di percepire. E chi percepisce di più si accorge di chi ci riesce al suo stesso modo, di chi arranca, di chi mente. Da questo nascono le belle combriccole, le sintonie, le unioni che durano in eterno. Da qui si decide a chi far posto in mezzo alle proprie solitudini, e quanto siano più degne certe solitudini di determinate compagnie. (G. Pannia)

20/07/2017

Col tempo ho perduto, lasciato, diverse comode compagnie; sarà che alle compagnie di comodo ho sempre preferito l’onestà di giudizio. (G. Pannia)

7/07/2017

Ha porti tutti suoi, la vita; eppure possiamo scegliere gli orizzonti, il tipo di pesca, se combattere o diventare amici del vento, la compagnia. (G. Pannia)
15/06/2017

Trovatevi qualcuno talmente simile a voi da considerare il suo abbraccio, il suo corpo ed il suo cuore il luogo più sicuro e accogliente per il vostro spirito, la vostra bellezza, le vostre gioie e le vostre tristezze. (G. Pannia)

14/05/2016

Ciascuno vede il mondo non per quello che è il mondo ma per quello che egli stesso è; per questo è opportuno scegliere compagnie che del mondo abbiano la tua stessa considerazione. Non convincersi ed impazzire nel tentativo di farsi piacere o piacere a tutti. (G. Pannia)

4/05/2017


Quando qualcuno diventa per te presenza cara e fondamentale, succede che smette d’essere qualcuno e diviene un pezzo del tuo cuore. (G. pannia)
25/03/2017

Stringete le amicizie suggerite dall’istinto: sono quelle che maggiormente rischiano di accompagnarvi lungo tutti gli itinerari proposti o predisposti dalla vita. (G. Pannia)

24/03/2017


Come procedo? Senza inganni, convenienze, idee chine o abusi di potere; per questo viaggio con poco. Ma le cose e le persone che viaggiano con me, stanne certo, sono tutte di inestimabile valore. (G. Pannia)
26/02/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: