Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Coraggio

Vuoi essere felice, donna?
Allora sii moglie solo se desideri esserlo.
Sii indipendente se vuoi volare da sola.
Sii madre se è un tuo istinto profondo.
Sii completa anche senza dei figli.

<!–more–>

Sii casalinga se è una tua vocazione.
Sii in carriera se ti riempie di orgoglio.
Sii accondiscendente se approvi.
Sii sincera se nutri dei dubbi.
Resta se lo vuoi per davvero.
Lascia se hai la tristezza nel cuore.
Fuggi da ogni atteggiamento irrispettoso.
Difendi se ci credi davvero.
Sorridi di ogni gelosia.
Graffia se ti fanno del male.
Piangi e non temere il giudizio.
Ridi e non sentirti sbagliata.
Matura e scopri te stessa.
Ama e sii luce serena.

(Gabriela Pannia)

Che nessuna prova, che nessun dolore, che nessuna sconfitta ti abbatta; guarda la luna e i suoi crateri: anche se restano i segni si può ancora essere magnifici.

(Gabriela Pannia)

Sii sempre pronto a sfidare i venti della vita, niente è davvero predestinato. Tanti che sembravano poter tutto hanno fallito; molti, partiti sprovvisti di qualunque certezza, hanno tagliato magnifici traguardi.

(Gabriela Pannia)

Resisti, non ti fermare.
La vita è così per molti: s’ingoia tanta sabbia, prima di arrivare al mare.

(Gabriela Pannia)

Siate teneri senza farvi spezzare, sensibili senza farvi usare, malleabili senza che i vostri valori diventino merce di scambio nei traguardi della vita.

(Gabriela Pannia)

Buongiorno a chi non teme la vita e, quando la teme, l’affronta perché sa che la vita è azione. Mai resa senza coinvolgimento.

(Gabriela Pannia)

Notte. Come in udienza da una profetessa, sotto la luna e in mezzo alle stelle, da ogni angolo di questo mondo, ecco lo sguardo delle anime indomite che ancora sperano in qualcosa.

(Gabriela Pannia)

Mi piacciono quelli che vanno avanti, anche quando non sanno esattamente dove stiano andando. Quelli che non si siedono, che non aspettano d’essere salvati.
Mi piaccioni quelli presenti agli appelli.
Della vita, del cuore, del tentativo.

(Gabriela Pannia)

Eccoti: sistema le pieghette del cuore, scuoti l’anima con le mani per far cadere a terra le delusioni, proteggiti senza diventare impermeabile, guarda il cielo che si colora di un nuovo giorno e, con tutta la positività di cui sei capace, ricomincia.

(Gabriela Pannia)

É una strada in salita ma pensa a quanto sarà bello, arrivati in cima, guardare ancora il cielo.

(Gabriela Pannia)

Le farfalle lo sanno, passa tutto.

Passa l’inverno e torna la primavera.

L’unico accorgimento è trattare l’inverno da inverno,

in modo che si porti via tutto tranne il nostro appuntamento con la primavera.

(Gabriela Pannia)

A te che te ne stai in un angolo di casa col timore nel cuore, a te che ti hanno messo in ospedale e non sai quando potrai uscire, a te che l’ansia ti prende a morsi e non hai nessuno a cui poterlo dire, a te che cerchi una stella maestra di pace e filosofia, a te che la vita è così e bisogna prenderla come viene… a te mando un bacio, un abbraccio e la rassicurazione che, nella dimensione superiore delle anime, in tanti ti stanno vicino.

Nessuno è mai solo davvero.

(Gabriela Pannia)

L’umanità può salvarsi solo con prove di umanità.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: