Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Coscienza

Vale per tutti.
Un giorno guarderemo la nostra vita dal rullino del tempo e conteremo le occasioni perdute, le parole taciute, gli errori commessi e i passi sbagliati.
Diremo che, tornando indietro, faremmo scelte diverse ma probabilmente ripercorreremmo le stesse strade.
La vita bisogna accettarla, comprenderla, perdonarla.
Se agito in coscienza e col cuore, comunque poi vada, va bene così.

(Gabriela Pannia)

Non abbiate paura di avventurarvi in luoghi poco frequentati, sui mari della consapevolezza e a pesca di profondità; non rinunciate a essere persone migliori.
Il mondo ne ha bisogno, l’umanità ancor di più.

(Gabriela Pannia)

Volevo solo dirvi che non ho lacci né catene.
Se dico una cosa la penso.
Se voglio una cosa la prendo.
Ho solo un limite: la coscienza.
Se in qualcosa sto muta o rinuncio,
è perché è giusto così,
è perché mi sto rispettando.

(Gabriela Pannia)

Alle cose che ho riscoperto care in questo periodo che ha reso cara la libertà: ai profumi preclusi, agli abbracci vietati, ai rituali stravolti, al bisogno altrimenti inascoltato di coltivare bellezza e contatto nell’intimità.

(Gabriela Pannia)

I corpi passano, le anime no.

Quelle restano, e se sono belle persistono in bellezza.

Diventano fiori, brezza, alberi, nuvole, colori del giorno che viene e va, coscienza di quelli che le portano nel cuore.

(Gabriela Pannia)

La notte è la coscienza dell’universo; splendono le stelle e cadono le maschere. Il cielo ci scopre per ciò che siamo, per questo molti lo sfuggono con paura.

(Gabriela Pannia)

29/01/2019

Un esempio di eccezione alla regola è la coscienza; la usi, la consulti, la strapazzi ed essa, anziché invecchiare e logorarsi, resta vigile e pulita. (Gabriela Pannia)

14/02/2018

Ho un’unica religione ed essa si fonda sulla coscienza; in ogni accadimento la sua posizione è immediata, non necessita di visioni, di omelie, di testi sacri o di intermediari. Con le cose lecite se ne sta muta, si fa sottile ed inerme come sabbia. Con le cose illecite è un ruggito improvviso, una tempesta di mare che sconquassa l’anima. (G. Pannia)
7/06/2017


Statevene comodi sulla coscienza; sulla convenienza il valore è compromesso, la lotta è sanguinosa, e la durata è minima. (G. Pannia)
8/05/2017


Che tu lo voglia o no, in molti ti suggeriranno il modo giusto per vivere la vita; rispondi loro che ciò che è giusto te lo sussurrerà, ogni volta, la coscienza e che sei al mondo non per seguire le altrui direttive ma per essere felice. (G. Pannia)

6/03/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: