Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Cose belle

Sono rare e preziose le persone dirette e coerenti; che regni il sereno, che si frapponga qualche nube, la loro luce scalda, dura e splende sempre. Esse sono per la terra ciò che le stelle sono per il cielo.

(Gabriela Pannia)

21/12/2018IMG_1075.JPG

Annunci

Scende l’aria tersa e fredda della sera; alle spalle il giorno, nei pensieri il domani. Intorno l’abbraccio caldo delle speranze, dei sogni quasi pronti, di mille e più desideri.

(Gabriela Pannia)

10/12/2018

L’amore non può essere diviso mai, per questo amo la sera; qui, appoggiata alle mie finestre, in uno sguardo che mi cattura sempre. Da una parte il cielo con le sue stelle e i suoi segreti, dall’altra l’indistruttibile fiducia in esso dell’anima.

(Gabriela Pannia)

9/12/2018

A Natale la gente fredda resta fredda; gli altri non si spiegano come, ma rubano all’aria i paramenti della magia.

(Gabriela Pannia)

7/12/2018

Raccolgo forze, e speranze, e vibrazioni positive in luoghi ben delineati. Negli abbracci di chi amo, nella bontà senza tornaconto, nei gesti semplici e genuini, negli orizzonti struggenti della sera.

(Gabriela Pannia)

2/12/2018

Amo il silenzio con cui cala la sera.

E la luce. E le trame.

E l’atmosfera.

(Gabriela Pannia)

18/11/2018

Tanti i miracoli, pochi che si ripetano. Gli assidui sono la vita, la speranza, il mattino.

(Gabriela Pannia)

4/11/2018

Sera. Non più la pesantezza degli impegni, solo quieta leggerezza del ristoro.

(Gabriela Pannia)

24/10/2018

Notte. Poche son le anime a riposo nei corpi.

In molte danzano sognanti sulle punte delle stelle.

(Gabriela Pannia)

23/10/2018

La lentezza della sera abbracciata alla pacatezza dei pensieri.

E poi l’autunno, e poi il ritiro.

Star bene, se ci pensi, sa esser semplice quanto respirare.

(Gabriela Pannia)

19/10/2018

Eccomi: stessa ora, stessa anima.

Io, la notte.

Il mio danzare tra i sogni, su un’altalena di stelle, fissata forte alla luna.

(Gabriela Pannia)

14/10/2018

Sono così, certe sere d’autunno: accartocciano i pensieri e li calciano in mezzo alle foglie, distendono l’anima e attendono che si gonfi delle rinvigorenti correnti della speranza.

(Gabriela Pannia)

12/10/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: