Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Decisioni

Si sta come su un’altalena che oscilla tra l’estate e l’inverno dell’esperienza; puoi darti una spinta o non dartela affatto. Nel primo caso vivi, nel secondo fingi soltanto.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Che tu abbia sempre una ragione per restare; che tu abbia sempre una ragione per andare.

L’incertezza è la condizione umana più complessa.

(Gabriela Pannia)

3/11/2018

Cambiala la via, se pensi che non sia la tua; ma sappi che una via non ha poi molte colpe, gli ostacoli più invalicabili sono quasi sempre interiori. (Gabriela Pannia)

20/11/2017

Al mattino pare che tutto sorga a nuova vita, col cielo e coi pensieri che pian piano si rischiarano; i colori danno ancora forma ai paesaggi, le decisioni che sembravano impossibili appaiono come alberi maestosi dalle nebbie del dubbio. (Gabriela Pannia)

6/11/2017

Ci sono strade ricoperte di foglie, spolverate di neve o disturbate dai sassi; ci sono strade in salita, in discesa, belle e brutte, ma la vita è così: variegata. Vuol farci capire che il bello è nell’andare, che una strada c’è sempre. Che il nostro potere è proseguire, o svegliarsi con l’istinto e la forza di cambiare. (Gabriela Pannia)

2/11/2017

Spazzate via grovigli, sterpaglie, dogmi, cupezze ed influenze negative; la serenità necessita di cuori ampi, di menti dal pensiero libero e sopraffino. (G. Pannia)

5/08/2017

– Quante possibilità hai di farcela? –
– Poche, pochissime. –

– Ok, saranno pure poche. Saranno pure fragili, ma tu dattele lo stesso. –

(G. Pannia)


23/08/2016

Ripristinate la priorità delle cose che vi stanno a cuore sulla dedizione lungamente concessa alle cose che vi stanno sullo stomaco; talvolta, per guarire, proseguire o tornare sereni, la sola decisione da prendere è proprio questa. (G. Pannia)

18/05/2017

Oltre; per le delusioni, le sconfitte, i tradimenti, una brutta giornata, un dubbio, un luogo ostile o un pensiero negativo che si fissa in testa, non c’è altra soluzione. Occorre semplicemente lasciarsi tutto alle spalle, voltare pagina, cambiare strada, chiudere il libro, mutare sguardo, e andare oltre. (G. Pannia)

30/06/2016

La vita è come un prato selvatico: nessun sorriso e nessun pianto modificheranno le condizioni in cui, via via, si troverà il terreno. Ma tu puoi prendere la decisione più importante: se arrenderti, e appassire. Se lottare, e fiorire. (G. Pannia)

20/04/2017


Siate voi la porta, voi l’orizzonte, voi l’oceano. Specie se il destino con i suoi turbinii ed i suoi venti, con le sue maree e le sue correnti, parrà spingervi in direzione di situazioni e persone lontane dai vostri desideri. (G. Pannia)

25/06/2016


Il cuore è uno scrigno involontario, una rossa conchiglia pulsante ed ordinata, un puntiglioso contenitore di emozioni dove tutto occupa un preciso angolo ed uno specifico spazio; niente è fuori posto, anche se taluni sentimenti talvolta debordano. Nessuno entra a proprio piacimento, nessuno esce a nostro piacimento. (G. Pannia)

22/09/2015

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: