Funzionalità di ricerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Difficoltà

Ho deciso di cambiare prospettiva, almeno per mezza giornata.
Anziché pensare a quanto, in questo momento, la vita sia dura, penserò a quante cose mi ha dato.
E sarà ancora bellissima.

(Gabriela Pannia)

Le farfalle lo sanno, passa tutto.

Passa l’inverno e torna la primavera.

L’unico accorgimento è trattare l’inverno da inverno,

in modo che si porti via tutto tranne il nostro appuntamento con la primavera.

(Gabriela Pannia)

La strada è lunga, la strada è intricata.

Ma ogni incognita della vita va presa un passo alla volta, un giorno per volta, uno sforzo concentrato sul qui e ora, non su scenari ipotetici di ciò che sarà.

(Gabriela Pannia)

Io credo che, talvolta, la vita non ci sottoponga a delle prove tanto per superare quelle prove. Il fine principale è indurre in noi importanti cambiamenti. (Gabriela Pannia)

9/01/2018

Se è destino persino gli intoppi ti conducono lì dove profondamente desideri. (G. Pannia)

29/12/2016


– Talvolta mi capita, sai? –

– Che cosa? –

– Di concentrarmi troppo sulla vita di qualcuno, di osservarne i molteplici vantaggi, di constatare quanto sia bella e facile rispetto alla mia, di perdermi in mille domande. –

– Provi gelosia? –

– Non so, non credo. La felicità dovrebbe essere cosa di tutti, se qualcuno è felice ben per lui. Non è quella felicità ad arrecare infelicità agli altri. Piuttosto, molti altri si ritrovano a percorrere sentieri più tortuosi e, forse, è anche normale che ogni tanto si sbotti e si imprechi contro il destino. –

– E poi, come ne esci? –

– Con un profondo respiro e riprendendo la vita di sempre. Sai, per alcuni è indubbiamente più difficile, ma incattivirsi sarebbe come firmare la resa. Si va avanti, con tenacia e denti stretti. Coltivando in terreni più piccoli ed ostili, ma attendendo i frutti con la medesima speranza. Si va, e basta. Tentando di non smarrirsi, augurandosi che, alla fine, si sia fatto comunque bene. Che si acciuffi, almeno, il senso consolatorio di quest’ermetica e sbilanciata esistenza. – 

(G. Pannia)


Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: