Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Domani

Ora che la luna si affaccia alla finestra,
e la notte mette in fila le sue stelle.
Ora che libero è il tuo io,
e la casa è il solo scudo sulla pelle.
Ora che domani è un altro giorno
e sarai più saggia, pronta e forte.
Ora che il sogno è la temeraria priorità:
sogna, sogna in grande. Buonanotte.

(Gabriela Pannia)

– In questo momento il domani fa un sacco paura.
– Il domani è sempre un’incertezza.
– Ma adesso lo è di più.
– Adesso siamo solo consapevoli, siamo nel mezzo della tempesta ma non cambia nulla rispetto al modo in cui dobbiamo affrontarla.
– E come la affrontiamo?
– Usando la testa, mettendoci il cuore, avendo rispetto per la vita, prendendoci cura dell’essenziale.

(Gabriela Pannia)

Non arrivare al tramonto senza un sorriso da ricordare. Non guardare al domani senza un traguardo in cui aver fede.

(Gabriela Pannia)

Che la ripartenza non ci faccia tornare indietro, che il nostro sia davvero un guardare avanti.
Oltre il sacrificio, oltre l’egoismo, oltre il dolore, oltre il male che è stato fatto. Che il sole sia la sola direzione, che ciascuno obietti per la luce negata a qualunque creatura.

(Gabriela Pannia)

Metà dicembre e ultimi palpiti dell’anno: le strade che odorano di sera, i respiri che profumano di neve, le stelle che piovono sogni e il buio su cui disegnare con le dita tutti i domani possibili.

(Gabriela Pannia)

Come le foglie sull’asfalto, scende lenta e scura la sera.

Piroetta tra i pensieri, indugia un attimo su desideri e speranze.

Poi riprende la via e finisce ai piedi del giorno morente.

Muta e convincente narra di cose belle, carezzando il seme del domani.

(Gabriela Pannia)

Staremo meglio quando sceglieremo bene; quando il bello, le lezioni, la luce, il buono e il domani saranno le cose su cui impareremo a focalizzare l’attenzione.

(Gabriela Pannia)

Se è vero amore, è solo un’incomprensione passeggera.

Se è vera amicizia, è solo una scaramuccia che passerà presto.

Se è vita, è solo la fine di un giorno.

Domani si ricomincia.

(Gabriela Pannia)

Quant’è bella la luna, quant’è bella la notte; quant’è bello sognare come se ci fosse uno stupendo domani. (Gabriela Pannia)

14/03/2018

A chi cerca stelle che indichino una via opportuna, a chi intuisce segni che rassicurano il passo, a chi guarda alla luna come ad una saggia consigliera, a chi comunque sia andata oggi, in silenzio, nutre di cielo e mistero la sua necessaria fiducia nel domani, a tutti: buonanotte. (G. Pannia)

24/04/2017

Musica in sottofondo: Illuminate (ft Amanda Roi)


È una giornata uggiosa, questa; di quelle col cielo imbronciato senza un apparente motivo, con la malinconia che s’attacca come bimba capricciosa alle pieghe del cuore, con il vento che volteggia e serpeggia porgendo alle orecchie messaggi comprensibili soltanto dalla tua parte più inconscia, col tè che si raffredda all’interno della tazza preferita perché, nel frattempo, ti soffermi a pensare alle cose che scaldano davvero, nell’anima. È una giornata in cui le mancanze si arrampicano con grossi artigli sulla pelle, le presenze si fanno preziose come pepite, i desideri diventano incontenibili e l’attesa del domani è lucente come un cielo preteso, pregato, meritato. Assolato. (G. Pannia)

4/03/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: