Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Equilibrio

Il primo buongiorno è come il senso che dai alla vita; lo riservi a chi ti è caro davvero, identifica e descrive il tuo punto di equilibrio. Il resto è un di più.

Più o meno sentito, più o meno convenzione.

(Gabriela Pannia)

6/02/2019

Annunci

Sii equilibrato, datti con equilibrio.

Non esagerare con l’assenza, poi ti scordano.

Non esagerare con la presenza; poi pensano che, senza di loro, non vivi.

(Gabriela Pannia)

23/09/2018

Ci sono esperienze che sono lezioni, ed esperienze che soltanto accumulandosi ti portano, pian piano, all’equilibrio sul mondo. (Gabriela Pannia)

4/08/2018

Mi piacciono le persone che sanno stare in equilibrio tra la realtà ed il sogno; quelle che di giorno fanno scelte ponderate e di notte credono, come i bambini, che fissando fiduciosamente il cielo si possano raccogliere cadenti desideri esauditi. (Gabriela Pannia)

8/01/2018

Adoro la notte ed il suo insegnarmi il senso dell’equilibrio, quei sogni fatti ad occhi aperti che se ne stanno in bilico tra il possibile e l’impossibile, in moto perpetuo. Su corde fatte di stelle. (Gabriela Pannia)

3/11/2017

Sii umile quel tanto che serve a preservare limpida l’anima, ma consapevole almeno abbastanza da impedire a chiunque d’intaccare o sminuire il tuo certo valore. (Gabriela Pannia)

21/08/2017

Notte: uno sguardo che scruta tra le stelle e sembra smarrirsi, una risposta fatta di brividi e silenzio che riconduce ogni cosa all’equilibrio. (G. Pannia)

11/07/2017

Non sono un poeta, perché i poeti se ne stanno chiusi nelle loro stanze distaccandosi dalle realtà del mondo; non sono un combattente, perché i combattenti si abbandonano alla lotta perdendo di vista meraviglia e cuore. Sono una creatura in bilico, alla perenne ricerca di un equilibrio: di qua la poesia che rende sempre accessibile il sapore delizioso dell’esistenza; di là la battaglia, con l’impavida speranza che la terra sia, o ridiventi, il terreno fertile dell’umanità. (G. Pannia)

29/06/2017

Il tramonto può infinite cose, persino l’equilibrio; esso bilancia le esagerazioni ricche di parole del giorno con le verità cariche di silenzio della sera. (G. Pannia)

11/06/2017

Io penso che il senso di tutto se ne stia appeso tra gli incavi dei rami, nei ghirigori delle nuvole o sulla punta delle stelle; la gente che si smarrisce non è diversa da tutti gli altri, sbaglia solo lo sguardo, mette a fuoco la superficie, teme i vortici delle profondità. Il segreto è, forse, riconoscersi terra di mezzo, lavorare sull’equilibrio, tenere piedi e ragione ancorati al suolo, tendere braccia ed anima verso l’alto. Lì dove se ne stanno attaccati come frutti maturi tutti i più anelati significati. (G. Pannia)

15/05/2017

È con la costanza che le onde plasmano le punte taglienti degli scogli, la stessa che serve al cuore umano per addolcire le delusioni più cocenti. E non sono gli scogli, le delusioni o la costanza gli elementi su cui concentrare l’attenzione, ma l’equilibrio rappacificato e sconcertante che si palesa alla fine del mutamento. (G. Pannia)

23/07/2015

Il primo livello della grandezza è il sacrificio, ciò che consente l’equilibrio è l’umiltà; l’ultimo stadio, quello che precede la disfatta, è l’autocelebrazione. (G. Pannia)

21/03/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: