Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Essenza

– Scrivi cose meravigliose, qual è il tuo segreto?
– Le sento tutte.

(Gabriela Pannia)

– I primi pensieri del mattino svelano l’anima e la vera essenza delle persone. Pensieri grati, preoccupati, propositivi. Sfaccettature diverse per profondità personali. Ad esempio, tu a cosa pensi appena sveglio?
– Chi, io?
Io penso alla colazione.

(Gabriela Pannia)

Volevo solo dirvi che non ho lacci né catene.
Se dico una cosa la penso.
Se voglio una cosa la prendo.
Ho solo un limite: la coscienza.
Se in qualcosa sto muta o rinuncio,
è perché è giusto così,
è perché mi sto rispettando.

(Gabriela Pannia)

Prendere spunto per apparire leva sempre qualche punto all’essere.
Anche se non si vede o non tutti se ne accorgono, questo si rivela a lungo andare uno dei più spietati paradossi della vita.

(Gabriela Pannia)

Che tu sia frenetico come il vento che prende le preoccupazioni e le porta via, disfacendole in coriandoli d’aria nel cielo. Che tu sia calmo come la sabbia dei deserti che cambia luogo e cambia prospettiva, che ora è pianura ora è duna, eppure mai tradisce la sua essenza.

(Gabriela Pannia)

Sono una donna folle che della sua follia non ha vergogna, anzi l’adora e la mostra ai quattro venti. Ma quale rassegnazione e quale maturità! La mia visione del mondo sarà per sempre scettro e scudo; mi salverà, caratterizzerà e solleverà finché avrò vita.

(Gabriela Pannia)

A contatto col mare ti ritrovi,

conosce la lingua della tua parte immortale.

Il mare è come l’anima.

Profondo, complesso e senza un’età.

(Gabriela Pannia)

Quando arriva la notte io mi ritrovo.

Nel buio di un sole accomiatato riscopro luci e sfumature di ciò che sono,

di ciò che sogno, di ciò che inseguo.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: