Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Essenza

Sono folle, ma amerai stare con me. Avrai una vita da montagne russe, per il piattume rimandiamo a poi.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Mi verrà ancora voglia di sognare e sperare, stasera e ogni sera.

Di tutta la mia autolesionista natura, questo è l’aspetto che mi salva.

(Gabriela Pannia)

Siamo noi stessi di fronte al mare. Forse perché il mare è se stesso per primo e ci sentiamo rassicurati.

(Gabriela Pannia)

La gente ama fare ciò che fanno gli altri per sentirsi del gruppo.

A me piacciono quelli che fanno tutto sentendo se stessi.

(Gabriela Pannia)

26/04/2018

Che liberazione, per me è passato il tempo in cui cercavo solo di piacere.

Ti vado bene? Bene!

Non ti vado bene? Bene lo stesso.

Vuoi sapere chi sono? Frequenta me.

Vuoi inventarti chi sono?

Frequenta gli altri.

(Gabriela Pannia)

25/04/2019

Tutti che mi conoscono e nessuno che mi conosca davvero.

Solo il mare sa chi sono.

(Gabriela Pannia)

23/04/2019

Bosco e stelle di me stessa,

da sola mi perdo,

fissando il cielo mi ritrovo.

Dell’introspezione

ne ho fatto la mia religione.

Fuori ho tutto ciò che vedo,

dentro ho tutto ciò che serve.

(Gabriela Pannia)

19/04/2019

Siamo fatti di stelle, torneremo alle stelle; tutto quello che voglio è tornarci sapendo di aver fatto tesoro di ogni occasione aggiuntiva di luminosità.

(Gabriela Pannia)

14/03/2019

Non mi lego facilmente, non sono avvezza alle smancerie. Ma se amo è viscerale; come con il mare, o le stelle, o la vita.

(Gabriela Pannia)

12/03/2019

Se vuoi sentirti grande, fatti un bagno di illusioni; se vuoi sentirti tu, fatti una passeggiata sulla spiaggia.

(Gabriela Pannia)

9/03/2019

Ci arrivo sempre stanca, alla notte, ma la mia è una natura che si nutre di cielo: mentre gli altri contano pecorelle per addormentarsi, io conto le stelle per non scordare di sognare.

(Gabriela Pannia)

7/03/2019

Scrivere è il mio luogo altro. La mia boccata d’ossigeno, la mia evasione, la mia oasi, la mia collina. Il mio cielo stellato, la mia spiaggia privata, la mia casa sull’albero.

(Gabriela Pannia)

3/03/2019

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: