Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Femminilità

Non sottovalutarti quando sei profondamente fragile né sopravvalutarti quando ti senti incontrastabilmente forte. Sei fatta di estremi perché sei nata donna.

Studia senza imparare mai davvero l’equilibrio, godi della tua indomabile poesia.

(Gabriela Pannia)

Sii cauto con il mio modo di sentirmi donna; lo sfarzo e gli effetti speciali ti sminuiscono. Gli uomini veri conquistano con ciò che sono, i fatti, e una manciata di margherite.

(Gabriela Pannia)

Bosco e stelle di me stessa,

da sola mi perdo,

fissando il cielo mi ritrovo.

Dell’introspezione

ne ho fatto la mia religione.

Fuori ho tutto ciò che vedo,

dentro ho tutto ciò che serve.

(Gabriela Pannia)

19/04/2019

Mi hanno detto “Sii furba, trovati qualcuno e sistemati”. Ho trovato me stessa ed è stata la cosa più appagante della mia vita.

(Gabriela Pannia)

29/03/2019

Alle donne che inseguono un sogno senza farsi scoraggiare dalle circostanze, a quelle che si portano dentro sottili insicurezze e infinite paure ma che affrontano il mondo con il coraggio di un leone, a quelle spezzate nel profondo e che ancora non si perdonano la cecità di alcune scelte, a quelle cadute in mezzo a tanti e risalite da sole, a quelle che non si stancano di mettere sempre in gioco un cuore più volte provato, a quelle che devono ancora maturare la consapevolezza del proprio valore e alle donne che già sanno quanto valgono e non si vendono al compromesso; alle donne violate nei pensieri, nell’anima e nel corpo, a quelle che non hanno bisogno di una festa che le celebri ma che neppure si offendono al ricevere un bouquet di rose e mimose. Alle donne belle di ogni età, quelle con gli occhi limpidi, le parole sincere e l’anima sempre vigile, a voi un augurio di rinnovati coraggio, caparbietà e forza. Siate donne, siate consapevoli e decise sempre; fate che il mondo impari ad apprezzarvi e amarvi ogni giorno, non soltanto quando lo ricorda un calendario.

(Gabriela Pannia)

Una donna non è forte quando ha in pugno il mondo. Lo è quando è padrona di se stessa. (Gabriela Pannia)

Sono il magico baccello in cui germoglia la vita, le ginocchia piegate da antiche sottomissioni e reiterati soprusi, la forza pregna di cocciutaggine e coraggio con cui si abbattono muri e si partorisce un figlio; sono lo sguardo sensuale della femminilità ancora acerba, quello innocente di una bambina che gioca all’adulta sui tacchi di sua madre, quello corrucciato di saggezza, ricordi e rughe venute ad ubbidire alla legge del tempo. Sono colei che potrebbe amarti col corpo o col cuore, il più delle volte con tutta se stessa; sono la rosa sbocciata al culmine di uno stelo colmo di spine, il sorriso che non potrai mai dimenticare o il non amarti che non riuscirai a perdonare. Sono perfetta nella mia imperfezione: un impasto di carne vibrante e anima protesa ad inquietudini irrazionali. Sono mistero, incoerenza, dedizione, freddezza, amore, odio, intimo e lunatico capriccio; sono e sarò ancora la tua principale fonte di tormento e, al contempo, la presenza che sembrerà dare un senso alla tua vita intera. Sono dignità, intelligenza, incontestabile valore. Portami una mimosa, un cioccolatino, un peluche; ma prima, ovunque e comunque, qualunque età anagrafica abbia il corpo che ospita questa mia anima perennemente fanciulla, riconosci, promuovi, difendi tutto il rispetto che da sempre mi è dovuto, e che a lungo, ancora oggi, mi è stato e mi viene imperdonabilmente negato. (Gabriela Pannia)

8/03/2016

È vero, perdiamo infinite battaglie; ma la vittoria che nessuno ci toglie è il nostro essere donne. (Gabriela Pannia)

8/03/2018

La mia natura? Temo di non averla ancora compresa; tra raziocinio ed istinto, forza e debolezza, smarrimento e strada, combattuta e contesa, lì sono io. (Gabriela Pannia)

7/10/2017

Vi è una donna in ogni angolo del mondo, ma una donna che insegni vita, dignità ed amore forse è solo in mezzo a donne comunemente dette “difficili”. (Gabriela Pannia)

12/08/2017

Se pensi ad un uomo forte immagini subito una sorta di gigante tutto muscoli e sguardi arcigni; se pensi ad una donna forte fatichi di più ad immaginarla. La forza delle donne è sofisticata, instancabile, interiore: non la identifichi dall’involucro, non la misuri al primo sguardo, non ne calcoli gli effetti; se sei donna, finché puoi farne a meno, quella forza non sai neppure di possederla. (G. Pannia)

10/06/2016

Caratterialmente ostile alle cose impossibili, eccessivamente laboriose o restie all’analisi, istintivamente portata a scegliere preferibilmente quelle; quando, con una calcolata azione persuasiva, hanno distribuito la complessità devo esserci cascata, offrendomi volontaria. (G. Pannia)

9/06/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: