Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

G. Pannia

La notte spiazza, la notte non scorda di stupire; il buio instilla smarrimento, ma nell’intimo ecco vie luccicanti come stelle.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Amo il rumore della pioggia, e l’odore della pioggia, e le profezie della pioggia.

La pioggia è l’altra versione di ogni mia malinconia.

(Gabriela Pannia)

Sentire più di quanto sentano gli altri:

quale indicibile condanna,

quale inesplicabile benedizione.

(Gabriela Pannia)

Adoro la sera, sigla la tregua coi pensieri.

Di sera viene meno il pensare e viene meglio il sentire.

(Gabriela Pannia)

Che tu riesca a essere sempre positivo, perché positivo non vuol dire aver meno tristezze degli altri.

Vuol dire non cedere sotto il loro peso, arrampicarcisi sopra e scrutare con fiducia l’orizzonte, il futuro, il sole e le stelle.

(Gabriela Pannia)

Se vuoi leggere la poesia cercala in un libro,

se vuoi vederla cercala in un tramonto.

(Gabriela Pannia)

Prova a dire sabato e aggiungi la parola estate.

Dimmi se non senti quella pazza voglia di partire.

(Gabriela Pannia)

Staremo meglio quando sceglieremo bene; quando il bello, le lezioni, la luce, il buono e il domani saranno le cose su cui impareremo a focalizzare l’attenzione.

(Gabriela Pannia)

Loquace è la notte,

per chi ascolta con l’anima.

Una seduta tra le stelle

rende l’uomo più saggio.

(Gabriela Pannia)

Tra le sensazioni sulla pelle amo quelle del primo mattino.

Al mattino i desideri sembrano un po’ più forti della realtà.

(Gabriela Pannia)

Non tutto e subito ma limpidezza e sacrificio.

Meglio un procedere un po’ pesante

che un calpestare a cuor leggero.

(Gabriela Pannia)

Non tutte le solitudini sono crepe o distese d’anima da riempire; alcune sono vere e proprie benedizioni.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: