Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

G. Pannia

Come ci scopre fragili e piccoli, la notte.
Eppure, in questa nostra gracilità carnale, sentiamo il divino vibrare nell’anima.
Eppure, coi minuscoli e ciechi occhi di cui disponiamo, attraverso le stelle, captiamo i misteri imperscrutabili dell’infinito.

(Gabriela Pannia)

Di cosa sono grata, nell’attimo sospeso di queste tenebre?
Del mio guardare al cielo e trovarci, puntuale, la prorompente luce del sole.

(Gabriela Pannia)

È Pasqua, non possiamo fare gite fuori, ma possiamo avventurarci dentro.
Nei nostri pensieri, nelle nostre famiglie, nei nostri cuori.
Eliminiamo le erbacce degli egoismi, seminiamo consapevolezza ed evoluzioni.
Tornerà nuovamente il sole e troverà, ovunque, meravigliosi giardini.

(Gabriela Pannia)

Il silenzio del sabato in un sabato che dura da settimane.
Un giorno tutto questo finirà, ma il silenzio avrà scavato nelle anime alla ricerca di quella luce di cui il mondo ha bisogno.

(Gabriela Pannia)

Ti ricordi dei baci, delle pacche sulle spalle e degli abbracci?
Ci venivano naturali, ora li sappiamo preziosi, torneranno abbondantissimi.

(Gabriela Pannia)

Tu che sai, Tu che hai provato l’angoscia, Tu che hai pianto nell’orto degli ulivi, Tu che hai sentito ogni morso del dolore, guarda al mondo che soffre, intercedi col Padre e, per la Sua Misericordia, allontana da noi questo calice.

(Gabriela Pannia)

Se fosse la fine non avremmo più i tulipani, il sole e le viole, i primi vagiti in ospedale e la risata dei brevi momenti in cui ci si scorda del dolore.
È per questo che spero.
Io ogni mattina mi sveglio, scelgo la vita, spero con tutto il cuore.

(Gabriela Pannia)

Il cielo ha i suoi segni e stasera il segno siederà su di un trono chiamato luna: immensa come i nostri più sentiti desideri.
Rosa per colorare di promesse e speranza i nostri smarriti e provati cuori.

(Gabriela Pannia)

#Superluna
#Distantimavicini
#Tutticolnasoallinsù
#Iorestoacasa

Con quale stato d’animo vado a letto, la sera?
Dipende dalle fasi della vita.
In questa, ad esempio, con la speranza che la notte prepari pietanze di stelle e soluzioni per sfamare, al mattino, le nostre preghiere.

(Gabriela Pannia)

Dolci sogni, per quanto possibile. 💜

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: