Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Giorno

Ricorda che non va sprecato neppure un giorno della vita. Perciò, quando al mattino ti svegli, prima di ogni altra cosa, poniti anche un piccolo traguardo, concentra l’attenzione su un pensiero positivo e non trascurare di stringere forte la speranza.

(Gabriela Pannia)

È mattino, è un giorno nuovo.

Concentrati su quello che hai, non su quello che manca.

Guarda al futuro, non più al passato.

Rincorri il sole, non le persone.

Sii il sorriso di chi incontri, ma prima il tuo.

(Gabriela Pannia)

Buongiorno alla notte che va solo dopo aver svelato cose e pulito il cuore, che sa lasciarci tra le braccia del mattino con una nuova luce dentro.

Buongiorno a chi riparte uguale e cambiato, alla grinta che ci spinge avanti, a ogni nuova consapevolezza che ci porta altrove.

(Gabriela Pannia)

La vita è come decidi di prenderla ogni mattina. Se piove puoi mettere il broncio e attirare su di te lo stesso grigio che è nel cielo, oppure puoi considerarti la sposa delle ore che stanno cerimoniosamente iniziando: bagnata, dunque fortunata.

(Gabriela Pannia)

A volte ci fa perdere il filo, a volte il quadro, a volte il senso, ma prova a pensare a come sarebbe senza. Buongiorno alla vita e alle cose che porta, a questo viaggio dal destino nebbioso e le tasche piene di meraviglia.

(Gabriela Pannia)

Buongiorno a chi si sveglia con l’animo tenero e lo spirito forte, a chi si è fatto una promessa, a chi decide di volersi bene.

Buongiorno a chi ci vuole e ce lo dice, a chi c’è senza pretese, a chi non c’é e neppure finge.

Buongiorno alla sincerità in ogni sua forma, alla limpidezza di ogni luogo, a chi la vita la prende com’è, ma ne ricerca ovunque il bello.

(Gabriela Pannia)

Esortazione del giorno: prendete tutti i dubbi, affrontateli, superateli.

Il tempo perduto con le cose confuse è tempo sottratto alle cose concrete e straordinarie.

(Gabriela Pannia)

C’è un giorno nuovo che ti aspetta e la vita che sfoggia un sorriso nonostante queste imperterrite lacrime di pioggia.

E sai una cosa?

Credo occorra ricambiare con fiducia.

Ciò che è tuo sarà tuo, anche se vedi tutto nero. Specie se viaggi avendo negli occhi continui lampi di speranza.

(Gabriela Pannia)

Buongiorno a chi ha ancora fiducia nella vita.

A chi ha perduto ma non ha smesso di combattere.

A chi è stato tradito ma non ha smesso di amare.

A chi ha conosciuto il brutto del mondo ma non ha perso il bello nell’anima.

(Gabriela Pannia)

Che ti sorprenda, emozioni, disorienti e stimoli, il mattino.

Specie se in esso vedi obiettivi e parti motivato.

Anche se oggi temi sconfitte e inizi rassegnato.

Pure se avanzi un passo alla volta, assaporando il qui e ora,

lasciando fare alla vita.

(Gabriela Pannia)

Amo l’odore attaccato alle finestre del venerdì mattina. Apri e senti che gli impegni sono già vestiti di riposo, che la stanchezza si addolcisce nel suo sapersi con le ore contate, che chi hai trascurato per altro tornerà a essere il fulcro della tua vita.

Tu per prima, gli altri dopo.

(Gabriela Pannia)

Svegliati, sorridi, vivi al meglio questo nuovo giorno. Ricorda di fare ciò che devi.

Ricorda di osare in qualcosa, di volere qualcosa, di lottare per qualcosa, di concederti almeno una cosa capace di farti stare realmente bene.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: